#ITEMHUB unisce: sinergia eatalico.it e Murgiahub

Webinar: Prestiti Lift
17 Giugno 2020
Corsi di formazione per Garanzia Giovani
1 Luglio 2020

Creatori di sinergie: eatalico.it e murgiahub


La contaminazione nell'hub funziona!


Il mondo delle start up è un mondo dicotomico. Una parte è caratterizzata da brio, creatività, onnipotenza; l’altra è alimentata da incertezza, indecisione, inesperienza.
Ciò che permette a una start up di essere vincente non è tanto l’idea di business in sé, quanto l’ambiente nel quale si trova ad operare. Il luogo all’interno del quale decide di porre le basi per dare avvio alla ricerca del suo posto nel mondo. Di fatto, questo non è molto lontano dalle logiche del passato dove effettivamente il neo imprenditore doveva scegliere la migliore localizzazione per il suo business.

Oggi il virtuale ci aiuta e non poco, ma porta anche a sovrastimare situazioni amplificando gli errori, dirottando gli investimenti su un’idea che non vedrà mai la luce perché inefficace o troppo innovativa. A supporto delle start up oggi ci sono gli hub, luoghi pensati per testare idee, acquisire esperienza, tessere una rete di contatti, imparare a gestire gli imprevisti e generare soluzioni efficaci.

In pratica, gli hub offrono ai giovani imprenditori un ambiente innovativo e stimolante nel quale lo sviluppo della propria impresa diviene una sfida condivisa, supportata da un team di persone che a vario titolo esprimono la propria opinione, mettono a disposizione conoscenza, competenza, esperienza, contatti, vision.

ItemHub è l’unico hub riconosciuto dalla Regione Puglia totalmente made in Murgia. Dal 2018 ospita start up mettendo a disposizione relazioni, professionisti, competenza, creatività. A tutti quelli che si stanno chiedendo se questo mondo funziona, rispondiamo con un racconto reale sulla vita in ItemHub; due start up del territorio murgiano che vivono in ItemHub: eatalico.it e Murgiahub.

Due storie imprenditoriali differenti: una costituita per difendere l’originalità del prodotto made in Italy, l’altra nata per valorizzare gli artisti del territorio murgiano; una nata nel contesto imprenditoriale altamurano, l’altra nata nel contesto creativo gravinese. Accomunate da due fattori: entrambe create da giovani ventenni, entrambe incubate in itemHub. Oggi sono diventati partner e hanno siglato un accordo che le rende complementari. Il processo di contaminazione ha avuto effetto, l’hub ha funzionato, ItemHub ha dimostrato che si può fare, che negli hub c’è linfa vitale, che la concorrenza è un concetto limitato e che la condivisione di idee e di competenze è oggi il vero vantaggio competitivo.

In ItemHub il team di eatalico.it ha trovato una start up creativa che ha saputo tradurre in immagini il suo progetto imprenditoriale. In itemHub, murgiahub ha trovato una start up molto ferrata sulla programmazione di servizi digitali che ha saputo creare un ambiente virtuale utile alla condivisione del suo progetto creativo.

Eatalico e murgiahub oggi sono protagonisti di un partenariato che li vede collaborare ad un progetto imprenditoriale più grande, quello della Factory di itemHub: riconoscere e selezionare talenti per metterli a disposizione del territorio.

 
Buy now