ESTRAZIONE dei TALENTI

#ITEMHUB ricorda
7 Aprile 2020
#BUONAPASQUA
10 Aprile 2020

Con l’intervento Estrazione dei Talenti la Regione Puglia, attraverso ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, finanzia percorsi personalizzati di accompagnamento e accelerazione rivolti a Team di aspiranti imprenditori innovativi nell’ambito delle aree prioritarie di innovazione indicate dalla Strategia regionale per la Ricerca e l’Innovazione.

ESTRAZIONE dei TALENTI

A chi si rivolge?
ESTRAZIONE dei TALENTI si rivolge a team informali, composti da tre a sei persone occupate e disoccupate indifferentemente, purché abbiano i seguenti requisiti:

• abbiano compiuto il 18esimo anno di età;
• siano residenti in uno dei Paesi dell’Unione Europea;
• per i soggetti disoccupati secondo la definizione di cui all’art. 19 del D.Lgs 150/2015 e privi di strumenti di sostegno al reddito, sarà necessario fornire la Dichiarazione di Immediata Disponibilità - D.I.D.;
• per i soggetti occupati sarà necessario indicare, invece, l’azienda o il datore di lavoro presso cui il candidato risulta occupato; se invece si tratta di un libero professionista, lavoratore autonomo o imprenditore, sarà necessario indicare gli estremi della propria attività;
Cosa finanzia?
Con ESTRAZIONE dei TALENTI, i team informali costituiti da occupati e disoccupati possono accedere a:

• percorsi di sostegno all’autoimprenditorialità e all’autoimpiego nell’ambito di iniziative ad alta intensità di conoscenza;

• servizi di accompagnamento alla creazione e all’accelerazione d’impresa innovativa;
Qual è l'entità dell'investimento?
Con ESTRAZIONE dei TALENTI la Regione Puglia ha erogato delle risorse volte alla fruibilità di questi percorsi. Ergo, l'accesso a questi percorsi di accompagnamento/accelerazione è completamente gratuito per i Team fino ad un massimo di 300ore, di cui 260 da svolgere per le sessioni individuali e 40 per quelle comuni.
Quali sono i Progetti ammissibili?
I Soggetti che intendono ricevere i servizi di accompagnamento imprenditoriale e partecipare alle Attività del presente Avviso devono presentare obbligatoriamente un Progetto imprenditoriale nell’ambito di una fra le tre Aree prioritarie di Innovazione:

• Manifattura sostenibile;
• Salute dell’uomo e dell’ambiente;
• Comunità digitali, creative e inclusive;
Come sono strutturati i percorsi?
Sessioni comuni di accompagnamento:

- coaching: queste attività sono necessarie al fine di omogeneizzare il linguaggio e inquadrare i temi fondamentali, nonché i nodi critici relativi alla genesi e allo sviluppo dei progetti imprenditoriali presentati dai Team selezionati. Inoltre, i Team potranno eventualmente usufruire di servizi, spazi e occasioni di co-working e di cross contamination organizzati dalle Factory al fine di incoraggiare gli stessi Team nell’attivazione di eventuali e convenienti sinergie. Partecipazione consentita a minimo un componente per team e fino ad un massimo di tre.

Sessioni di accompagnamento dedicate ai singoli Team:

- tutorship: da parte di uno dei Coach, che li seguirà per tutto il percorso di accompagnamento;
- mentorship: da parte di soggetti individuati tra imprenditori, manager ed esperti “consolidati”, da abbinare ai Team partecipanti attraverso un meccanismo di matching basato sul criterio della comunanza dell’area di business.
Qual è l'Ente gestore?
ARTI Puglia - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione